Emergenza Coronavirus

Stiamo vivendo un’emergenza senza precedenti, che ha cambiato improvvisamente le priorità di tutti noi.

Le persone con sclerosi multipla sono colpite due volte dalla crisi sanitaria e sociale scatenata dal coronavirus: perché a causa della fragilità del sistema immunitario, devono adottare ancora più cautela e perché nella fase di emergenza vengono meno le risposte di cura, di assistenza, di supporto.

Dobbiamo dare alle persone con sclerosi multipla garanzie di futuro: un futuro fatto di ricerca, di persone, di diritti.

È un’emergenza nell’emergenza che sta lasciando sole le persone più fragili.

Abbiamo bisogno di averti al nostro fianco, perché solo rimanendo insieme potremo continuare il nostro lavoro per tutte le persone che convivono con la sclerosi multipla.

Insieme a te siamo più forti.

I Tuoi Benefici Fiscali Se Doni

Tutte le donazioni godono di benefici fiscali.

Potrai scegliere se dedurre o detrarre l’importo donato.

Un grazie speciale ai nostri partner

News

  •   «All’ECTRIMS, il più importante convegno sulla sclerosi multipla a livello mondiale, presentiamo un poster con i risultati di un lavoro che dimostra come nelle persone con sclerosi multipla... Leggi tutto »
  •   Dopo la Circolare del 14 settembre 2021, che ha dato il via alla somministrazione della terza dose di vaccino anti SARS CoV2 a determinate categorie di persone, il Ministero della Salute ha... Leggi tutto »
  • Nella foto: la Prof.ssa Maria Pia Sormani, Università di Genova, e il Prof. Antonio Uccelli, Direttore Scientifico dell'IRCSS Ospedale San Martino di Genova   Pochi giorni fa abbiamo... Leggi tutto »
  •   La ricerca scientifica sul rapporto tra sclerosi multipla, SARS-CoV-2 e i vaccini in uso per contrastare la circolazione del virus sta producendo risultati preziosissimi per comprendere più... Leggi tutto »
  •   È stato approvato l’emendamento al decreto n. 111/2021 meglio noto come Decreto Green Pass con il quale si chiedeva di prorogare le misure a favore dei lavoratori fragili già contenute nell... Leggi tutto »
  •   La risposta all'infezione da coronavirus non è uguale in tutte le persone: cosa determina questa estrema variabilità, per cui alcuni rimangono asintomatici dopo l'incontro con il virus e... Leggi tutto »
  •   Una terza dose di vaccino anti SARS-CoV-2 per le persone anziane e fragili, tra cui ci sono anche le persone con sclerosi multipla. Il Ministro della Salute Roberto Speranza lo ha... Leggi tutto »
  •   Il cosiddetto Decreto Green Pass contiene le nuove misure del Governo per la prevenzione del contagio da coronavirus (SARS CoV2). In quest’ottica è stato introdotto l’obbligo di... Leggi tutto »
  •   Arrivano nuove misure urgenti per arginare l’impatto dell’emergenza da Covid-19 su imprese, lavoro, giovani, salute e servizi territoriali. Sono contenute nel cosiddetto Decreto Sostegni-... Leggi tutto »
  •   Fin dalla pubblicazione delle prime raccomandazioni su Covid-19 e sclerosi multipla - prodotte da AISM e la sua Fondazione insieme agli esperti del Gruppo di Studio SM della Società... Leggi tutto »
WordPress RSS Feed Retriever di thememason.com
Condividi

Altri Metodi Per Donare

Oltre alle più conosciute carte di credito e modalità digitali come PayPal, Satispay, Apple Pay e Google Pay potrai donare tramite:

  •  Bonifico Bancario:
    IBAN: IT30O0311101401000000031944
    Intestato a: FISM - Fondazione Italiana Sclerosi Multipla (presso UBI Banca)
  •  Bollettino Postale:
    Conto corrente postale n. 670000 Intestato a:
    FISM – Fondazione Italiana Sclerosi Multipla Via Operai 40, 16149 Genova
  • Bollettino Postale Online
    Visita il sito di Poste Italiane cliccando qui oppure scegli di versare con bollettino sull’homebanking o con la app della tua banca.
  •  Al Telefono:
    800996969 e decidi quanto donare con carta di credito

I Tuoi Benefici Fiscali Se Doni

Tutte le donazioni ad AISM e la sua Fondazione beneficiano di agevolazioni fiscali per le erogazioni liberali a sostegno delle misure di contrasto dell’emergenza epidemiologica da COVID-19. (art.66 del Decreto Legge del 17/03/2020)

Se non sai qual è la soluzione più adatta per te, rivolgiti al tuo CAF.

Se hai domande, contattaci: 800 99 69 69
Oppure scrivici: servizio.donatori@aism.it